Il M5S esprime solidarietà al Comitato per la Democrazia Costituzionale e all’Anpi per la grave censura di Bianco

Pubblicato il 9 settembre 2016 · In Articoli, Comunicati stampa, In evidenza

Inaccettabile e gravissima la censura di Bianco, che dice no alla richiesta di concessione di suolo pubblico avanzata per l’11 settembre nei pressi della Villa  Bellini dal Comitato per la Democrazia e la Costituzione, a cui aderisce l’Anpi.

Un diniego che viola la libertà dei cittadini di manifestare liberamente il proprio pensiero (art . 21) e quella  di riunirsi (17), libertà garantite dalla nostra Costituzione, che è oramai bersaglio di questo Governo e del nostro sindaco, un sindaco che ha militarizzato la città a beneficio del suo partito per una festa squisitamente autoreferenziale. La Villa Bellini (tra l’altro area di rifugio in caso di terremoto), che dovrebbe essere il parco pubblico dei cittadini, è diventata proprietà privata del sindaco e del Pd.

La democrazia non è a senso unico: qualsiasi forma, non solo di dissenso, ma addirittura di dialogo, è stata messa a tacere per pubblicizzare quelle “Ragioni del sì” che rinnegano i valori dei nostri Padri costituenti.

Il Movimento invita ufficialmente  il Comitato e l’Anpi  a partecipare all’evento ” Le ragioni del NO ” – che si terrà in piazza Università il 17 settembre dalle ore 16 alle 22 – offrendo loro lo spazio, che Bianco ha negato,  per un banchetto in cui divulgare “Le ragioni del NO”.

 

Siamo solidali con il Comitato e con l’Anpi e ricordiamo al sindaco Bianco e all’amministrazione comunale che a tutti i cittadini, di qualunque colore politico, deve essere offerta la libertà di manifestare il proprio pensiero.

 

Movimento 5 Stelle Catania