Fontanella di piazza Guardia in abbandono. L’amministrazione comunale? Assente.

Pubblicato il 4 aprile 2015 · In Articoli, Comunicati stampa, In evidenza

Il 22 marzo 2014, il meetup del M5S di piazza Guardia organizzò un incontro, con la partecipazione dell’assessore comunale all’ecologia Saro D’Agata e di esponenti di Rifiuti Zero e del Forum  siciliano dell’acqua e beni comuni. In quell’occasione, il M5S “adottò” la fontanella della piazza, allo scopo di promuovere i benefici dell’utilizzo dell’acqua pubblica e spingere i cittadini ad un uso corretto di questa risorsa.

Da alcuni mesi la fontana (come tante altre, in città) è in totale abbandono: lo scarico è otturato e c’è un accumulo di acqua sul manto stradale, con pericolo di scivolamento.

Insieme ai residenti del quartiere abbiamo fatto una raccolta firme, segnalando la situazione al settore comunale competente e abbiamo presentato una richiesta ufficiale, regolarmente protocollata, chiedendo un intervento di manutenzione, in data 13/02/2015.

Sono già trascorsi quasi due mesi dalla nostra segnalazione e non abbiamo ricevuto alcuna risposta dall’amministrazione comunale, che ha così dimostrato disinteresse e scarsa sensibilità nei confronti del tema “acqua pubblica”.

Ci chiediamo: a cosa servono le segnalazioni e il senso civico dei cittadini se non si riesce ad ottenere una soluzione per un problema così semplice? Quali provvedimenti l’amministrazione comunale intende adottare per dare una risposta concreta ai tanti frequentatori della fontanella di piazza Guardia?
Una buona amministrazione, che ha veramente a cuore il bene comune, deve occuparsi anche delle piccole cose che riguardano la vita quotidiana dei cittadini e non soltanto di “temi alti”, meritevoli di foto ricordo, passerelle e prime pagine dei giornali.