Reddito di cittadinanza: la risoluzione M5s, sottoscritta dai membri di altri 5 Paesi, calendarizzata al Consiglio d’Europa

Pubblicato il 18 aprile 2014 · In Articoli, Comunicati stampa, In evidenza

Il dibattito sul reddito di cittadinanza arriva al Consiglio d’Europa grazie al Movimento 5 Stelle. La mozione presentata da Nunzia Catalfo, Maria Edera Spadoni, Manlio Di Stefano e sottoscritta da 18 parlamentari di altri cinque Paesi, è stata assegnata alla Commissione Affari Sociali del Consiglio d’Europa.

Relatrice dell’importante documento per rafforzare il sostegno internazionale a questa proposta sarà proprio Nunzia Catalfo. Una volta passato il vaglio della Commissione Affari Sociali la risoluzione verrà portata in aula per l’approvazione da parte dell’Assemblea del Consiglio d’Europa.

“Questa azione europea – spiega Nunzia Catalfo – dimostra che le proposte del Movimento 5 Stelle sono credibili, realizzabili e condivise a livello internazionale. Per salvaguardare diritti e democrazia in Europa è fondamentale garantire a tutti i diritti sociali e la dignità. In questo modo contribuiremo a rafforzare i diritti sanciti nella Carta Sociale Europea ratificata dal nostro Paese nel 1999″.

Ufficio Stampa Gruppo Parlamentare Movimento 5 Stelle
Senato della Repubblica

www.parlamentari5stelle.it      Facebook.com/SenatoCinqueStelle
Twitter.com/senato5stelle        Youtube.com/senatocinquestelle