M5S Sicilia: I cittadini entrano all’ARS

Pubblicato il 5 dicembre 2012 · In Comunicati stampa, In evidenza

In occasione dell’insediamento ufficiale dei deputati, questa mattina alle ore 11:00, il MoVimento Cinque Stelle Sicilia è entrato simbolicamente con tutti i cittadini siciliani all’ARS.

Oltre 150 cittadini hanno intrapreso questa mattina, al fianco dei deputati a 5 stelle, la “Camminata” che dai Quattro Canti, procedendo lungo corso Vittorio Emanuele, è arrivata fino alle porte del Palazzo dei Normanni, sede dell’ARS.

Ricordiamo che il M5S rappresenta la “prima forza politica siciliana”, avendo ottenuto il 14,9% delle preferenze espresse dai cittadini.

Per portare avanti il programma del M5S Sicilia ci sarà però bisogno dell’impegno di tutti i siciliani che dovranno seguire e monitorare l’attività parlamentare dei 15 deputati. Solo grazie al loro contributo concreto, di cui questa “camminata” è stata il simbolo, l’attività dei portavoce potrà vedere la sua massima espressione.

Per sottolineare l’importanza della partecipazione dei cittadini, lo striscione alla testa del corteo recitava “in nome del popolo sovrano”. Viene restituita in questo modo piena dignità al dettame costituzionale tanto bistrattato, portandolo simbolicamente in corteo per mano dei 15 deputati del M5S che così ricordano il loro ruolo di portavoce.

In ogni caso, come abbiamo già specificato, le voci più importanti restano quelle dei cittadini in corteo.
Tra tutti un esempio fotografa, forse meglio degli altri, il bisogno emergente della Regione. Una donna, considerando la differenza con il vuoto clamore del recente passato, osserva “che bello il silenzio di questa marcia!”; è la testimonianza viva e vera che la Sicilia non ha più bisogno di parole ma di azioni concrete.

Eccoci all’Ars. E’ un piacere!

(da sicilia5stelle.it)